Gruppi di tematiche

athabasca

RSS logo

Come il vento a camminare

Dedicato a tutti i rom, sinti e camminanti
27 maggio 2008 - Enrico Marcandalli

Come il vento a camminare

 

Io sono uno zingaro
come il vento a camminare
per ricordare agli uomini
che tutto cambia con il passare

io sono l'assassino,
lo stupratore di tua madre,
sono lo specchio che non vuoi guardare
per paura di riconoscerti

io sono il punto nero
nella tua coscienza pulita
sono il puzzo della tua anima
lasciata marcire sotto i ponti

più scappi da me
e più perdi te stesso
perché io e te, fratello
siamo la stessa persona

 

Powered by PhPeace 2.5.5