Gruppi di tematiche

Una presa di coscienza...

Il paese dei Colleoni

Discendiamo da Archimede, Lorenzo il Magnifico, Leonardo da Vinci oppure dal famoso Bartolomeo?
1 febbraio 2008 - Aldo Vincent

IL PAESE DEI COLLEONI Sozzo de' Coglioni

Abbiamo la presunzione atavica di discendere da Archimede, Lorenzo il Magnifico, Leonardo Da Vinci ed invece tutto porta inesorabilmente a farmi pensare che questo sia un Paese di Colleoni, inteso come il famoso Bartolomeo che tanto lustro si diede (e immense fortune) passando dai Milanesi ai Veneziani, poi ai Milanesi, poi ancora coi Veneziani con intervalli di Firenze, francesi, reggiani e via cosi’. Lui stava lì a guardare gli schieramenti e poi andava coi vincitori. Una volta che si sbagliò e perse, fece decapitare il suo comandante Carmagnola.
Vi ricorda nessuno?

Pure la sua leggendaria dote, nel numero di tre che si ritrova pure nel suo stemma araldico, altri non è che millantatura di quello che era suo nonno Sozzo de’ Coglioni di cui Bartolomeo aveva ereditato lo stemma ma non i maroni.

Ma poi, guardatevi intorno: Veltroni e Prodi,uno rimette in gioco il cavaliere ormai spacciato, l’altro va a suicidarsi al Senato non sono forse due moderni Colleoni?
E Napolitano e Marini non vi fanno l’impressione di due vecchi Colleoni che vogliono rimettere in pista balletti medievali?
E Fini che ha promosso il referendum? E Casini che voleva il tedesco ma poi al primo richiamo si sono ricompattati tutti e due come Colleoni?

E Maroni?
Maroni da solo fa per due...

E Ferrara, che per sostenere la sua moratoria sull’esempio di Pannella invece che digiunare si è messo a dieta?

E Berlusconi, che viene a dirci che l’hanno finalmente assolto, non ci ha preso per un popolo di Colleoni? E D’Alema che insidia, Dini che minaccia, Mastella che cambia, Di Pietro che strilla, Tabacci che molla, Bonaiuti che smentisce, La Russa che quando ha la raucedine lo invitano in tivu, Montezufolo che piange, Taiani che ride, Gasparri che biascica, Starace che smoccola, Bossi che non si capisce più che kazzo dice, Baget Bozzo che non si capisce più che kazzo dice ma lo dice peggio, la Jervolino che non si capisce più che kazzo dice ma è sempre stata così, e questo e quello...
Ditelo francamente, siete d’accordo pure voi che siamo una massa d Colleoni?

P.S.
Da tutto questo elenco rimane fuori Silvio Berlusconi.
Sono anni che lo prendiamo in giro per le sue gaffes e la sua pochezza ma contro di lui si sono schiantati tutti, dalla gioiosa macchina da guerra di Occhetto, a D’Alema, Amato, Rutelli e gli Ulivi le Margherite, le Querce e tutto il mondo vegetale.
Vogliamo finalmente dirlo, che al confronto della nostra inconsistente classe politica e’ un genio?

Aldo Vincent
GODERE CON LA LINGUA
http://www.giornalismi.info/aldovincent
http://guide.dada.net/satira/

[URL=http://img266.imageshack.us/my.php?image=colleonistemmaph3.jpg][IMG]http://img266.imageshack.us/img266/6765/colleonistemmaph3.th.jpg[/IMG][/URL]

Powered by PhPeace 2.5.5