Gruppi di tematiche

Cassate - lettera R

R

RAINER Adam
Quando mori’ a Graz in Austria a soli 51 anni, egli misurava 2 metri e 16 centimetri ma sino a venticinque anni misurava meno di un metro e mezzo ed era ritenuto un nanerottolo. (Machissenefotte)

RAPPORTO IMPROPRIO
E' entrato di prepotenza nel linguaggio globale questo "rapporto improprio" che rischia di trasformarsi in avverbio come "diverso" (vi ricordate?)Cosi' andremo a puttane:"Quanto vuoi?" "Centomila col guanto" "E per un improprio?" Attendere prego.

RAPTUS
Termine inventato dagli avvocati per descrivere come eri incazzato un momento prima del delitto. E' sempre piu' frequente sui quotidiani italiani, l'uso di questo sostantivo per definire un omicidio multiplo, una strage. Come se l'unica giustificazione ad un gesto a prima vista incomprensibile possa essere ricondotto solamente alla pazzia.Ma quale pazzia? Se arrivassimo a leggere un titolo simile: "Sfonda la porta del vicino di casa e gli lava tutte le lenzuola" quello si' sarebbe raptus. " Guardia vaticana suona al suo comandante e gli stira tutte le camicie" allora capirei !A proposito, si avvicina la fine del millennio e si sa come vanno queste cose, semel in millennio licet impazzire, allora mi rivolgo a tutti coloro che gia' meditano un clamoroso suicidio in quel di Gerusalemme per essere uno dei primi alla Resurrezione della carne, ( manco fosse Forte dei Marmi ) o a buttarsi da qualche punto panoramico per stupire i passanti. Fratelli miei, ascoltatemi! Non vi chiedo di ripensarci perche' si sa, sono fatti personali e ognuno si regola come crede meglio, ma di una cosa vi imploro. Non sprecate il vostro suicidio. Non commettete un gesto che possa essere annoverato tra gli sciupii del secolo. Non vi chiedo di non ammazzarvi, ma prima di farlo, fate fuori qualcuno che ci sta antipatico! (Potrei scrivervi qui una lista di suggerimenti ma mi affido alla vostra sensibilita') A presto!

RAZZA UMANA
La principale differenza sta nel colore della pelle: I gialli sono i cinesi, i rossi sono gli indiani americani, i neri sono gli africani, i blu sono i Puffi e i bianchi sono gli europei. Adesso non chiedermi chi kazzo sono i Verdi, perche' non lo so neppure io

RAZZISMO
Questo deleterio razzismo da stadio andra’ a finire che rovinera’ il razzismo perbene dei benpensanti. Perche’ occorre farsene una ragione: siamo destinati a diventara una societa’ multirazzista, senza alcuna differenza tra loro e gli altri.

LAURA REES,
attrice nel ruolo della Giulietta di Shakespeare in scena a Malvern, Worcestershire, con un colpo di scena degno dell’autore, è caduta dal balcone mentre parlava con Romeo. Applausi del pubblico, che ha chiesto il bis.
REFERENDUM
Intervista del nostro Premier al NY Times: "Abbiamo avuto un referendum in cui e' stato chiesto agli italiani se dovessi o meno vendere e loro hanno risposto di no" Ma quando mai?
L'unico referendum che io ricordi lo aveva proposto il mai abbastanza compianto Montanelli:
"Volete abolire tutti i reati di cui e' accusato Berlusconi? " Ma non si fece.
Continuano a propinarcene a bizzeffe sicuri che il Referendum sia l’unica maniera di dare la parola al popolo. Sara’. Io me ne ricordo uno di referendum. La domanda era:
“Volete liberare Gesu’ Cristo o Barabba?”
E il popolo rispose.

REGIE POSTE
Dopo cinquant’anni finalmente pareggia il bilancio delle Poste. (Pareggiare pareggia, ma vincere non se ne parla proprio! ) e giu’ peana e canti da parte di tutti a cominciare dal ministro ben soddisfatto di come stanno andando le Regie Poste. Che ormai pagano le bollette, fungono da sportelli bancari, danno in appalto la consegna dei pacchi, vendono cartoline postali, incrementano le collezioni filateliche, trasferiscono soldi a interessi da urlo, controllano frequenze, mandano fax, insomma fanno tutto, proprio tutto, meno che consegnare in tempi europei la posta, visto che una lettera impiega ancora tempi da diligenza per attraversare il suolo patrio e qualche volta persino non arriva.
Per fortuna gli italiani non sono micchi e mandano quasi tutta la loro corrispondenza via internet...

RHONDA RICE,
una suora di 44 anni di Norfolk, Gran Bretagna, e' riuscita a qualificarsi per ottenere la cintura nera di karate'. Intervistata dalla BBC ha dichiarato di aver imparato le arti marziali proprio nella sua cella in convento.

RIFONDAZIONE
Tempestiva uscita dell'uomo col berretto a sonagli in puro cachemire che era gia' una settimana che non rompeva i coglioni e si sentiva spaesato.
Aveva tentato di dare il suo pullover di cachemire ad un'asta di beneficenza ma con poca eco sui giornali ed allora ecco che rispolvera la vecchia tiritera: La NATO va sciolta!
Pero', per una volta voglio spezzare una gamba in favore di Bertinotti. Ragioniamo con calma:
Era uscita un'analisi (Fatta da Spadolini) delle forze in campo in caso di conflitto a terra nel settore Nord-Ovest dell'Italia. Le forze alleate avevano valutato la nostra capacita' di resistenza al nemico in dodici minuti. Dodici minuti. Avete capito bene.
Dodici minuti di fuoco intenso prima di essere sfondati dai tank dell'Est, essere catturati, impacchettati e spediti in Siberia a fare la fine dei Findus.
Se invece noi rompiamo con la NATO, la resistenza sul territorio non cambia molto, tutt’alpiu'( ma come cazzo si scrive tuttal più?) potrebbe diminuire di qualche minuto, via!
Ora se dopo otto o nove minuti di resistenza strenua noi venissimo invece catturati e impacchettati dagli Americani, dove volete che ci deportino? Ma in Florida! A Orlando a vedere Disneyland!
Certo qualche disagio ci sarebbe, ci toccherebbe mangiare i loro schifosissimi hamburger ma sempre meglio di Burgy, o no?

RIGGIO Chris
Statunitense, vinse una Maratona a S. Francisco reggendo un uovo crudo su un cucchiaio da dessert e copri’ i 45 Km. Del percorso in quattro ore e mezza. (Machissenefotte)

RINGRAZIAMENTI
Approfitto di quest’operina che va girando di mano in mano, per mandare pubblicamente i miei piu’ sentiti ringraziamenti ad Armani, Moschino, Versace e tutti quegli stilisti illuminati che hanno suggerito alle donne di vestirsi con i tanga, i fuseaux, i pantaloncini da ciclista e di maglina sottile sottile. Ho raggiunto ormai un’eta’ in cui la conquista femminile e’ un lontano ricordo, ma grazie a questi illuminati stilisti, mi basta scendere in strada a rimirare dal vivo l’oggetto che mi ha dato tante soddisfazioni in passato, per ritrovare la serenita’.

RITROVAMENTI
Un piccolo robot e’ risalito per piu’ di 65 metri nel corridoio laterale della “camera delle regine” situata nella piramide di Cheope, ma si e’ dovuto fermare davanti alla parete che chiude il percorso e che e’ ornata da un enorme geroglifico risalente al 2500 avanti Cristo.
Dalle immagini inviate dal robot, gli scienziati hanno potuto mettere insieme una imprecisa ma attendibile traduzione. C’e’ scritto: “ L’inflazione e’ sotto controllo. Noi siamo una coalizione coesa. La prossima guerra sara’ l’ultima. Verremo avvertiti per primi.” e sotto il gheriglio del faraone c’era il geroglifico di un nano pelato che ride, ma ride, ma ride…

ROANN Rose
Statunitense, riusci’ nel 1987 a far ruotare un hula-hop ininterrottamente per 90 ore (Machissenefotte)

ROBIN HOOD
Era gay.
Caspita!
Hai capito adesso che cosa prendeva dai ricchi e cosa dava ai poveri?
Che delinquente!

ROCHETAIN Henry
Funambolo francese, resistette per 185 giorni in equilibrio su un cavo teso a 25 m. d’altezza. La capacita’ di dormire in equilibrio su quel cavo sbalordi’ i medici incaricati di seguire l’impresa. (Machissenefotte)

ROMPIPALLE
Il gip di Bolzano, Alessandra Burei, ha mandato assolta la signora Sandra Arnolfi che aveva apostrofato con questo epiteto un vicino di casa durante una lite poiche’ "non si tratta di un giudizio negativo sulla persona, ma l'espressione di un disagio individuale" e quindi non passibile di condanna. Inoltre, secondo me, la signora non aveva nemmeno specificato a quali palle si riferisse.

ROTTAMARE
E' un verbo usato da quel mattacchione del Governo Prodi nel tentativo di agevolare gli Agnelli meno abbienti ed incoraggiarli a far aumentare gli investimenti, e infatti.
Infatti con auto nuove e piu' veloci sulle strade sempre strette, non solo sono aumentati gli investimenti, ma anche gli scontri, i tamponamenti, i ribaltamenti e i morti del sabato sera.
Soldi alle maestranze mai. Anzi, appena sono finiti gli incentivi ne sono stati lasciati a casa quattordicimila per ricordarci che se nel passato per placare le divinita' si sacrificavano gli agnelli, adesso per placare gli Agnelli si sacrificano direttamente gli operai.
Malgrado cio', la cosa ha preso piede e si e' rottamato un po' di tutto, dai frigoriferi ai computer, dai materassi con le molle ai motorini. Finche' un giorno, venne la Nera Signora e ci disse che era venuto il tempo di rottamare direttamente gli Agnelli ed ha cominciato con Gianni!

RUSSELL CROWELL
Certo mi ha fatto impressione questo attore americano, non solo perche’ dopo il gladiatore credevo di vedere un bestione grande e grosso e invece e’ un tipino striminzito, ma anche perche’ in un paio di settimane di Cinecitta’, sfilate milanesi, festival di Sanremo, non e’ riuscito ad acchiappare nemmeno una smutandata da farsi fotografare insieme. Sempre solo.
In qualche foto, dietro lui spunta quello stilista con la faccia da cult di Armani e basta, tanto da aver fatto mormorare ai gossip specializzati che il gladiatore sarebbe un po’ cosi’…
Certo e’ una bella coincidenza accaduta anche ad altri, ricordo tra tutti Eros Ramazzotti e Riky Martin. Non appena si mormorava qualche dubbio sulla loro sessualita’, subito dietro spuntava Armani. Dev’essere un uomo che da’ subito la sua solidarieta’.
Da dietro.

DENNIS RUSSELL
discendente australiano del reverendo Thomas Baker, un missionario mangiato dai cannibali nel 1867 a Nubutautau, andrà nelle Fiji per «liberare» la comunità locale da una maledizione. Insieme con una decina di parenti, parteciperà ad una cerimonia di scuse ufficiali in cui gli verranno consegnati più di cento denti di balena, un dono considerato molto raro e prezioso nella società tribale del luogo.

RUSSIAGATE
che aveva cominciato il Wathergate di Nixon, poi il Fordgate, quindi le armi del Regangate, poi il sexi gate di Clinton, insomma ogni volta che leggi “-gate” puoi stare sicuro che sono Americagate.

RUSSIAN KITSCH
Al «Grand-Café of Perestroyka Period» di San Pietroburgo, se chiedete il menù vi viene dato un libro. Aprendolo, scoprirete con una certa sorpresa, che è un volume delle opere di Lenin. Al suo interno è stata posta la lista delle vivande, di aperitivi e specialità. Il libro è rilegato in indistruttibile tela blu sovietica, con il medaglione del celebre personaggio impresso a secco. Sotto, la sua firma in oro. Dopo il pasto si puo’ comprare la copia del libro. Costo: 5 dollari.

RUOTA
Gia' il Mc Luhan nelle sue previsioni scritte una trentina d'anni fa, alludeva alla scomparsa della ruota e con essa all'inesorabile tramonto addirittura dell'automobile, mezzo su ruote per eccellenza che sulle ruote basava tutto il suo destino, che in qualche anno, prevedeva, sarebbe scomparsa.
Sbagliava, con un sospiro di sollievo della General Motors che ringrazia.
Pero' ogni tanto qualche segno di scomparsa della ruota lo si nota in questa fine
di secolo. Va scomparendo il cerchio con i numeri del telefono che ha lasciato una tastiera con una suoneria, sono scomparse le porte girevoli, le pistole a tamburo, e forse si preparano a scomparire i caroselli, le giostre, le Ruote della Fortuna (Speriamo! ).
Per il Giubileo il Papa comunicò che avrebbe benedetto la Rosario Card, la tessera magnetica che
vorrebbe sostituire, addirittura il tamburo girevole per eccellenza: Il Santo Rosario.
Non piu' quindi vecchiette che sgranano tra le dita Avemarie sempre uguali e
circolari, ma effigi della Madonna che con voce metallica ti inviteranno: "Insert your card, please" in tutte le lingue. E tu efficente moderno preghierante cibernetico, affiderai la salvezza della tua anima virtuale alla scheda magnetica che, dice nelle istruzioni all'uso, non perde la memoria delle preghiere dette, cosi' da poter essere inserita piu' volte fino al raggiungimento del numero desiderato di Avemarie. Addio alla ripetitivita' circolare dalla funzione ipnotica che aiutava a staccare la mente dalle cose divine per entrare nel mistico, addio al Vangelo dei poveri coi misteri cosi' semplici da ricordare che evocavano la vita del Messia, adesso c'e' il bancomat, alleluia brava gente, sursum corda! Per andare in Paradiso adesso sara' sufficiente ricordare la pass-word.
Amen.

RUTELLI
In ogni democrazia bipolarista che si rispetti, quello che perde, da’ le dimissioni e se ne va a casa. Da noi, no. Rutelli ha perso le elezioni e con quella faccia un po’ cosi’ e’ riuscito a farsi nominare nientepopodimenoche portavoce dell’opposizione. Lui che non ha altri meriti che quelli botanici. E’ infatti riuscito con uno spezzone di Ulivo e il troncone marcio della Quercia a far crescere la sua Margherita. Un po’ poco per andare all’attacco del Faraone Berluscamen Secondo.

RUWIYATI
e' indonesiana e ha vinto la medaglia d'oro agli ultimi Giochi del Sud Est asiatico nella maratona. Un giorno del '91 ha succhiato per la prima volta il sangue al suo allenatore, e siccome si e' sentita meglio da allora per recuperare le forze gli succhia il sangue, anche dal collo. "Non so perche' succeda. Non appena taglio il traguardo succhio il sangue del mio allenatore e mi sento piu' fresca"

Powered by PhPeace 2.5.5