Gruppi di tematiche

Cassate - lettera T

T
TABU’
Se la calunnia e’ un venticello fresco e gentile che poi va a finire come un colpo di cannone, altrettanto succede alle leggende metropolitane che quando si radicano poi non sono piu’ estirpabili.
Da qualche tempo striscia subdolamente l’affermazione secondo cui Alex Zanotelli, l’inventore delle bandiere arcobaleno della Pace, sarebbe l’autore del concetto travolgente:
“Facciamo diventare la guerra un tabu’ come l’incesto” Per carita’, nulla da eccepire se il concetto lo fanno proprio i giovanissimi che non ricordano nulla delle manifestazioni del ’68. Mi fa specie invece quando viene raccolta da intellettuali alla page, e rimbalza da questi ai nuovissimi pacifisti riciclati. Ieri l’ho trovata citata addirittura sul Corriere da Daniele Luttazzi, che mi pare una persona informata e attenta. Ecco perche’ scrivo queste due righe per riportare questo concetto nel grembo del suo legittimo autore: un finissimo intellettuale, pacifista antesignano di tutti i pacifismi moderni, che subi’ boicottaggio e derisione per aver propugnato questi concetti rivoluzionari.
Sto parlando di Carlo Cassola, ( Roma 1917 – Lucca 1987) indimenticabile ma ahime’ dimenticato autore finissimo che con il suo stile scarno ha descritto l’esistenza dei semplici, da Fausto e Anna alla Ragazza di Bube. Se qualcuno si ricordasse, ci dovrebbe essere persino un suo intervento televisivo in cui Cassola, perorava la causa della Pace come tabu’, tra gli sberleffi degli intellettuali alla moda del momento. Vabbe’, ragazzi. Io ve l’ho scritto ma so bene che non dipende da noi quella parte della nostra memoria destinata ad andare perduta, quella che invece fortunosamente sara’ recuperata e quella, come in questo caso, che ritornera’ come Araba Fenice indossando nuove spoglie. Non dipende da noi. Buona Pace a tutti.

TACHELES ART CENTER DI BERLINO
I visitatori del centro d’arte, durante una mostra di realta’ virtuale, hanno scambiato il cadavere di una donna steso sul selciato per un’opera d’arte. Una ventiquattrenne si sarebbe buttata dalla finestra, e nessuno si e’ sognato di chiamare soccorsi perche’ credevano si trattasse di una ardita performance.

TAIANI
Continua l’inarrestabile ascesa del signorsi’ Taiani, che e’ stato nominato vice presidente del Pepe’ che sarebbero i moderati europei da non confondersi col Pipi’ che sarebbero quelli italiani.
Taiani e’ il signor nessuno che dovrebbe essere fatto oggetto (...) quale brillante esempio per i nostri figli: Non hai il fisico della velina? Sei stonato e non puoi partecipare all’operazione trionfo? Hai vergogna ad andare dalla De Filippi in abito da sera a cacciar balle? Non sai imitare Celentano come quei tre milioni che partecipano alle trasmissioni con gli imitatori?
Niente paura, diventa un pulitore col cotone, figura eccelsa valorizzata dal Re Sole quando ancora non esisteva la carta igienica. Farai carriera!

IL TAMOXIFENE
previene il tumore al seno»
Alla clamorosa scoperta e' arrivato un team di scienziati americani che ne ha dato subito l'annuncio alla stampa. Purtroppo hanno scoperto anche che il Tamoxifene fa venire il cancro all'utero. Ma si puo' essere cosi' scemi?

TELECOM SERBIA
Tutti si chiedono chi stia manovrando quel cacciaballe del Marini.
Ve lo dico io: quelli dell’Ulivo.
Non c’e’ possibilita’ di errore, perche’ ci troviamo dinanzi ad una vicenda chiarissima: il Governo Prodi, per chiudere l’affare telecom Serrbia o era corrotto o era composto da una fazzolettata di imbecilli. Poiche’ le elezioni si avvicinano, stanno costruendo un castello di menzogne per far passare i Nostri Eroi per corrotti, che in Italia – e’ risaputo – paga di piu’.

TELEFONINO A PEDALI
La Shyam Telecom, compagnia telefonica indiana, ha installato particolari telefonini nei taxi a pedali di alcune citta’ dotate di questo servizio. Chi non puo' permettersi un telefonino puo’ noleggiare un riscio' a costi abbastanza contenuti. La pedalata dell'autista, che prende una commissione in denaro, assicura l'energia elettrica necessaria per la telefonata.

TENGKU Mohammed Arissin
Di Singapore si e’ sposato 70 volte rimanendo vedovo 11 e divorziando 57 volte. Ne rimangono due. (Machissenefotte)

TERFENOLO-D
Un metallo ad altissima frequenza di vibrazioni, che trasforma qualsiasi superficie
piatta in una cassa acustica, quasi fosse una bacchetta magica e permette di far emettere suoni a pareti, vetrate, manichini con due piccoli trasduttori cilindrici della misura di un disco da
hockey, che, attaccati a qualsiasi superficie piatta e collegati ad un amplificatore e ad uno stereo, riescono a distribuire il suono su tutta l'area interessata, ad esempio la vetrina di un negozio.
Scene già viste nel film "Minority Report", uscito nel 2002, in cui Tom Cruise si aggirava in un centro commerciale assalito da vetrine e lavagne luminose che lo invitavano a consumare, consumare, consumare, chiamandolo per nome. I primi esperimenti sono già in corso negli Stati Uniti, in Giappone, in Corea e a Londra.
L’invenzione pare interessi pure nel quartiere a luci rosse di Amsterdam.

PICCOLO TEST (Un testicolo)
Gli scienziati alla NASA hanno costruito una specie di cannoncino per lanciare dei polli morti alla velocita' massima possibile contro i parabrezza degli aerei di linea, degli aviogetti militari e della navetta space shuttle. Lo scopo e' simulare i frequenti scontri con i gallinacei vaganti nell'aria
per verificare la resistenza dei parabrezza.
Quando l'arma e' stata attivata la prima volta in Inghilterra, gli ingegneri britannici sono rimasti impietriti mentre il pollo sparato dal cannoncino si schiantava contro il loro parabrezza infrangibile
e lo fracassava, rimbalzava contro la console dei comandi, spezzava in due lo schienale della poltroncina di un ingegnere e si andava ad incastrare nella parete posteriore della baracca come se fosse stato una freccia scoccata da un arco. Gli sconvolti tecnici Britannici hanno trasmesso alla
NASA i risultati disastrosi dell'esperimento e i progetti del loro parabrezza supplicando gli scienziati Americani perche' dessero loro dei suggerimenti. La NASA ha risposto con un appunto della lunghezza di una riga: "Scongelate i polli."

TESTIMONIAL
Vi ricordate di Winona Ryder, quella che era stata sorpresa da Saks a rubacchiare vestiti firmati?
Bene, dopo la condanna, lo stilista M. Jacob, di Saks, appunto, l'ha voluta
come testimonial dei suoi vestiti.
Ottimo esempio di come una ladra possa vivere felice dentro la sua refurtiva.

ROLAND THEIN,
di Berlino è stato arrestato con l'accusa di apologia di nazismo, per aver addestrato il suo cane Adolf ad alzare la zampa destra in chiaro riferimento al famigerato saluto usato da Hitler e dai suoi seguaci. La denuncia era stata presentata dai vicini di casa ma l’uomo ha fatto ricorso per flagrante violazione della privacy in quanto lui, con baffetti e indossando una tunica militare nazista
esercita il suo sacrosanto diritto in casa.

TIPI DI TOPI
Hanno creato in laboratorio un topo con l’emicrania.
Lo si cattura mettendo nelle trappole una pastiglia di aspirina.
In un altro laboratrio hanno esperimentato l’embrione meta’ essere umano e meta’ vacca.
Non credo sia una grande scoperta.
Avevamo in casa noi una vecchia zia che si ritirava sempre tardi e mio padre la definiva cosi’.

TIRITIRITU?
TARATARATA
Israele si ritira e invece no.
Arafat si ritira e invece no.
Di conseguenza:
A Gaza si ritira ( si tira e si ritira)

ERIC TOMAZEWSKI
Ha detto ai medici dell’ospedale di Salt Lake City, dov’era stato ricoverato per ustioni gravi: "Ripensandoci, non avrei dovuto accendere il fiammifero. Ma stavo solo cercando di recuperare il criceto" Tomazewski e il suo partner omosessuale Andrew "Kiki" Farnum, sono stati ricoverati d'urgenza dopo che una serata di sesso estremo è veramente finita male. "Gli ho infilato un tubo di cartone nel retto e ci è scivolato entro Raggot, il nostro criceto" ha spiegato Tomazewski. "Di solito Kiki urlava "Armageddon!!" come segnale per farmi capire che ne aveva avuto abbastanza. Ho cercato di recuperare Raggot, ma non sono riuscito a farlo uscire, allora ho sbirciato nel
tubo con un fiammifero, pensando che la luce lo avrebbe attratto". In una conferenza stampa, un portavoce dell'ospedale ha raccontato cosa sarebbe accaduto subito dopo: "Il fiammifero ha incendiato una sacca di gas intestinale, così dal tubo è venuta fuori una fiammata che ha
incendiato i capelli di Mr.Tomazewski ustionandogli gravemente il viso. Inoltre la fiammata ha incendiato anche il pelo e i baffi del criceto che, a loro volta, hanno incendiato una sacca ancora più
grande di gas più su nell'intestino, sparando fuori il criceto come una palla di cannone". Tomazewski ha subito ustioni di secondo grado e si è rotto il naso per l'impatto con il povero criceto; invece Farnum ha subito ustioni di primo e secondo grado nell'ano e nell'ultimo tratto dell'intestino" .…e l’ospedale ha tenuto una conferenza stampa per spiegare tutto cio’…

TOPLESS
Quando ogni anno, finalmente torna l'estate, le edicole sono foderate di pelle umana con strilli di copertina uno piu' agghiacciante dell'altro, come imbonitori sulla porta del bordello, per nascondere il fatto che per tre mesi i settimanali non hanno la piu' pallida idea di cosa pubblicare:
"Venghino venghino, siori e siore" strillano le edicole con le copertine al vento a mostrare TUTTE lo stesso lo scoop dell'anno: "La moglie di Mike Bongiorno in topless" e come gadget, dieci gocce di coramina. " Strepitoso! La Parietti in topless" oppure " Alessia Marcuzzi in topless"
E via! Tutti gli italiani di corsa a comprare il settimanale con lo scoop, spinti dalla curiosita' di vedere queste leggiadre fanciulle che ci sono ballate nude davanti agli occhi per tutto l'anno e chissa' che effetto faranno adesso vederle con le mutandine!

TORRE DI PISA
Questa meraviglia architettonica dell'Architetto Bonanno che dal 1178 pende e pende e mai non vien giu', perfetta metafora dell'Italia tutta, e' ancora al centro delle cronache, perche' dopo aver tolto la cintura, poi si e' messa le bretelle, ma non basta.
E' stato presentato un altro progetto per salvarla, questa volta giapponese.
Si tratta dell'architetto Mutsuharu Tagahashi che giunto davanti alla Torre di Pisa ha detto: " Ma perche' raddrizzarla?" ed ha presentato un progetto architettonico per inclinare la piazza di quei tanti gradi necessari per dare l'illusione ottica che la torre sia dritta.
Geniale: invece che drizzare la Torre, basta inclinare quelli che la guardano.
Da Nobel.
Da qui potrebbe partire una tendenza filosofica che potrebbe cambiare le cose italiane, giapponesi e forse di tutto il mondo commestibile.
La Torre di Pisa pende? Incliniamo chi la guarda!
Il Bilancio Statale fa acqua ? Diciamo alla Banca d'Italia di stampare soldi finche' bastano!
Berlusconi si lamenta della giustizia in Italia? Arrestiamo i Magistrati!
Si aprono dinanzi a noi gloriose prospettive e se prima eravamo sull'orlo del precipizio, adesso possiamo dire di aver compiuto un significativo passo avanti.

TOZZI Alfonso
Pugliese, e’ il maggior collezionista di lamette da barba: in vent’anni ne ha raccolte piu’ di 21.000 provenienti da tutti i Paesi del mondo. (Macheccenefregannoi)

TRENDY
Io da queste pagine e' da un pezzo che lancio l'allarme e nessuno mi ascolta. Vigilate!
Fate attenzione alla pubblicita' e alle tendenze che indirizza! Adesso e' in onda la Campari e l'amore lesbico, mentre il travestito Ru Paul si masturba su Mtv per reclamizzare un prodotto di bellezza
femminile. E poi uomini che cucinano e lavano il bagno e cambiano il pampers, fate bene attenzione! Uno spettro si aggira per l'Europa: e' il maestro di Fini.
Io non ho niente contro i culattoni, per carita': a quarantasette centimetri dal mio sedere, chi scopa, scopa. (Dico quarantasette perche' sembra che John Holmes l'avesse di quarantasei!) La prudenza non e' mai troppa! Ma riflettete: l'omosessualita' che era punita con la morte nel Medioevo e che e' stata tenuta nascosta fino al dopo guerra e che e' stata malamente tollerata negli anni cinquanta, adesso prima e' stata esibita e poi e' addirittura diventata di moda!
Fratelli amici, vegliate affinche' non diventi obbligatoria! Passaparola!

TRICOLORE
Io credo che tra le stanze di Palazzo Chigi, giri un folletto furbo e perfido. E’ un nano ridolino, machiavellico ed esperto di comunicazione, un furbacchione che nasconde un malloppo nei sotterranei del palazzo e per paura che glielo portino via, ogni mattina che si sveglia, prima di farsi il segno della croce si dice: “ Cosa posso fare oggi, per distogliere l’attenzione degli italiani dalle cose serie e farli parlare di cazzate?” E ogni giorno ne inventa una che poi suggerisce al Presidente del Consiglio, il quale, por nano, e’ inconsapevole di tanta cattiveria e lo asseconda.
L’altro giorno, per esempio, salta su Giovanardi, quel florido politico dal vago accento di lasagna, e dice:
- I colori della bandiera italiana esposta alla Camera sono sbagliati !
Risponde Montecitorio:
- Abbiamo applicato una circolare di Palazzo Chigi.
Cos’era successo? Niente; l’Unione Europea aveva sollecitato a verificare i colori della nostra bandiera che potrebbero essere confusi con qualcun’altra dagli stessi colori.
Nulla di strano. Capita anche a me di confondere i colori della bandiera della Svizzera con quelli della Croce Rossa! La differenza e’ che agli Svizzeri non glie ne frega un cazzo! Ma il nostro Presidente del Consiglio no, Lui, animato da quel perfido folletto di cui vi dicevo prima, ha pensato bene che nel rispetto del contratto con gli italiani, quello con cui prometteva di cambiare l’Economia, lo Stato, la Costituzione, e la Madonna di Loreto, per farci su la mano ha deciso di cominciare dalla bandiera italiana, quella dei tre colori, che e’ sempre stata la piu’ bella e noi vogliamo sempre quella...
Eh no, cari miei. I tempi cambiano, e cosa ce ne facciamo noi delle nevi bianche delle Alpi e dei verdi prati dei nostri confini, che i nostri Padri hanno difeso con il sangue degli eroi?
Che minchia ce ne facciamo?
Ora i tempi sono cambiati, e se volete essere al passo con il jet-set potrete scegliere da questo Menu’:

Vegetariano
Pisello, gambo d'asparagio, pomodoro

Gourmet:
Camambert, Bordeaux, cavoletti di Bruxelles

Gelato:
Panna, Fragola, Pistacchio

Esotico
Giada, Avorio, Rubino

Webmaster
#00FF00 #FFFFFF #FF0000

E poi ci sara' lo scatologico
Cacca dopo aver mangiato spinaci, dissenteria di neonato, feci emorroidali ( venute
a furia di prenderlo sempre in saccoccia, ma si sa quelli di sinistra hanno la
cultura del posto fisso...)
Insomma, fino qui, la triste cronaca di una grande fesseria davanti alla quale non c’e’ che sorridere ed aspettare tempi migliori. Ma in Italia no.
In Italia, il Paese di Pulcinella, non c’e’ mai stata tragedia, seppur terribile, che non si sia tramutata in farsa.
Suona a destra uno squillo di tromba? Da sinistra rimbomba una squillo: e’ Pecorario Scanio che dichiara alla stampa: “SVENTATO IL GOLPE CROMATICO” che e’ la piu’ sussurrata dichiarazione politica su questo argomento a cui e’ seguita una cagnara pazzesca sfociata, indovinate un po’?
Nella Commissione ! Avremo una commissione, sissignori!
Presieduta dal cancelliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana Renato Granata e composta dal capo dipartimento del cerimoniale di Stato della presidenza del Consiglio, da un rappresentante del ministero della Difesa, dal direttore del Museo nazionale storico delle bandiere. Inoltre, dovranno designare un loro rappresentante la presidenza della Repubblica, il Senato e la Camera. Sei persone per tre colori. Sara’ incaricata di «determinare l'esatta gradazione dei tre colori della bandiera nazionale e proporre i necessari accorgimenti affinché i tre colori non assumano caratteristiche di particolare diversità a seconda del tessuto utilizzato ».E chi ha stabilito questo?
Ca va sans dire, mon ami:
E’ un decreto della Presidenza del Consiglio suggerito, senza ombra di dubbio, da quel nano malefico che si aggira per Palazzo Chigi, e che per paura che gli fottano il malloppo, come un incantatore di serpenti, fa parlare gli italiani del colore della corda che hanno al collo, prima di dare un calcio allo sgabello.

TRINCARE
Ubriacarsi, sbevazzare, ingurgitare alcoolici. Che e’ un atto disdicevole per un singolo mentre le nazioni dedite all’alcool sono all’avanguardia della civilta’ e della potenza. Fin dai tempi dei barbari che si ubriacavano dopo ogni saccheggio, si e’ capito che i popoli piu’ bevono e piu’ vanno avanti. Davanti alle truppe Cristiane abborracciate, schiere di eserciti mussulmani si sono aperti come campi di spighe sotto la falce. Un pugno di bevitori di brandy ha colonizzato tutta l’ Africa e il dominio dei sette mari per secoli e’ stato detenuto da ciurme rintronate dal rhum. In India centomila bevitori di whisky sono riusciti per secoli a tenere in pugno milioni di vegetariani astemi e persino Clinton che in pubblico si nutre di Mc Donald e Cocacola ma i cui vizi privati vengono denunciati da un naso ( piu’ o meno allungabile dall’uso smodato di sigari e bugie) reso purpureo dal Bourbon, imperversa con le sue bombe sull’astemio Saddam e su Milosevic che un goccetto se lo farebbe ma che tutti questi bombardamenti hanno debilitato distruggendo cantine e vigne compromettendo i suoi prossimi deliri.Ma un grave nemico si e’ ormai da tempo insinuato nella grande strategia dell’alcool, ed e’ il fumo. Sin dai tempi degli Assassini, cioe’ dei fumatori di hashish, anche l’Oriente ha capito che e’ meglio stordine il popolo che istruirlo, e cosi’ oggi la NATO si vede costretta ad intervenire con ogni mezzo per distruggere le coltivazioni di papavero. Anche con le bombe.( Ecco perche’ la guerra in Afghanistan non finisce mai. Non l’avevi capito?)

TRIUMPH
gigante della biancheria intima femminile, sta progettando un meccanismo che dovrebbe aiutare le donne a smettere di fumare. Si basa su una capsula che profuma di lavanda inserita del reggiseno che renderebbe insopportabile il gusto della sigaretta.

TROMBA MARINA AD ARCORE
Trattasi di un certo Maurizio Vanadio che avrebbe messo incinta la Berluschina, quella intelligente, infatti ha solo trentadue anni ed e’ gia’ la figlia di Berlusconi, pensa!
A questo proposito mi piace sottolineare come siano cambiati i tempi. Se leggi le cronache mondane al tempo della nobilta’, scopri che i notabili scopavano fantesche, e baronesse si facevano sbattere dagli stallieri, ma nessuno della bassa plebe veniva ammesso alla loro tavola.
Per un certo periodo pero’ e’ successo il contrario finche’ borghesi arricchiti, per darsi una ripulita si sono sposati con rappresentanti della nobilta’ un po’ decaduta ma con un cognome altisonante che garantisse il blasone. Berlusconi invece ha cambiato ancora le regole, mostrando al corto e all’inclinata che la volgarita’ della moneta accumulata non ha nessun bisogno di essere mitigata.
Infatti lui ha sposato un’attricetta che recitava nel suo teatro, il fratello si e’ trovato una fuoriEstrada di seconda mano, il figlio una velina, questa un ballerino...
Ahi che tempi, signora contessa…

TRONCHETTI PROVERA
Manager di lungo corso, corteggiato dal jet set di mezza Sardegna come l’uomo dell’anno, ha perso 40 mila miliardi in quaranta giorni.
Olivetti e Pirelli solo ieri hanno perso 13 mila miliardi.
Il figlio minore di Colaninno, ha chiesto al padre come ha fatto Tronchetti Provera ad incularselo cosi’ facilmente e lui, da buon padre lo ha portato ad Ivrea, fuori dai cancelli della Olivetti e gli ha mostrato la ciminiera:
“ Vedi quello?” gli ha detto “ Quello e’ il pene di Tronchetti Provera con il quale si inchiappetta tutti.” “Ammazza!” ha detto il bimbo “ e dove sono i coglioni?” “In Borsa “

Powered by PhPeace 2.5.5