Gruppi di tematiche

Ricordate "La versione di Barney" di Mordecai Richler?

20 agosto 2009 - Aldo Vincent

 L' l'autore di St.Urban Horseman  si immedesimava in uno strano tizio che scriveva il suo diario per non dimenticare (scusate la dotta citazione, ma sono in forse per essere accettato da una rivista letteraria, e allora...) insomma, leggendo sul Web l'intervista del Cavagliere di Hàrdcore, mi è venuta in mente questa "Versione di Silvio" questa volta fatta non certo per non dimenticare (Lui) ma proprio un'operazione per non ricordare (noi) a dispetto, di fotografie, video, interviste, nastri registrati, atti giudiziari, interrogatori di PM, testimonianze giurate, interviste rilasciate chi dice a pagamento e forse no, insomma A DISPETTO DELLA REALTA' quella vera, non quella virtuale del Drive In Nazionale messo in piedi da questo prestidigitatore.
Non sto a ricordare le frasi che ha detto in questa occasione perché ne sono piene le pagine satiriche del Paese e oltre. Vorrei solo sottolineare il DOVE:

Quando Scalfaro si sentì in dovere di gridare "Non ci sto" lo fece a reti unificate, Craxi lo fece in Parlamento, Forlani in Tribunale, tutte sedi dove un uomo di Stato sente il dovere di esprimersi. Silvio, no. Lui lo fa sul giornaletto di famiglia, prodotto semi-anale di Signorini che raccoglie i sospiri del padrone, tra una scopata all'aria aperta di Belen, e le chiappe della Pellegrini. E per una volta ci troviamo d'accordo con la linea editoriale: è in mezzo a questo putridume giornalistico che deve rimanere il pensiero di Silvio.

Appropò

  graziana capone

Graziana Capone - nota alle cronache anche come "la Angelina Jolie di Bari" - è spuntata fuori a luglio nell'inchiesta pugliese su Gianpaolo Tarantini, ricordate? Ora affida il suo pensiero debole, le sue memorie certosine (capiscimi ammè) a Novella, altro luogo deputato per parlare del nostro presidente del consiglio.
Cominciamo dalla fine:

 "Quanto al futuro, la Capone dice che non le spiacerebbe una nomina a ministro. Ma può anche darsi che finirà a fare l'attrice..."

 Perché ormai, l'avranno capito pure i cani, non fa nessuna differenza.

Ma anche...
... il magistrato o l'avvocato: "Ma solo per sostituire Ghedini", puntualizza.

 E qui ci trova d'accordo, perché sostituire Mavalà con una escort, vuol dire solo cambiare posizione e in più si risparmia sulla parcella... ehehehe

Prosegue:

 "Nel posto più vicino al cuore, alle sue cene, lui vuole me".

"Potrei essere la nuova Veronica"

Raccontando la sua infatuazione per il "presidente", che paragona addirittura a Cristo: come Gesù, spiega, "lui dice 'Lasciate che i fanciulli vengano a me'

 Veramente, non vorrei sbagliare, ma mi pare piuttosto che abbia detto" la sciate che LE FANCIULLE vengano... " Vabbè, sono dettagli.

Conclusione mistica dell'intervista:

 "Chi è senza peccato scagli la prima pietra"

 Ma cosa dici, cocca? Non siamo mica islamici. Tu come Veronica, lui come Gesu' Cristo, andiamo a cercare i chiodi e aspettiamo la Pasqua...

http://aldoelestorietese.dilucide.com

 

Commenti

1 commenti
Powered by PhPeace 2.5.5