Gruppi di tematiche

Il delitto paga?

15 luglio 2009 - Aldo Vincent

  berlusconi paperone

Benedetto De Benedetti
Tra qualche giorno il tribunale di Milano emetterà una sentenza per stabilire se un miliardo di euro sono una cifra equa per rifondere dei danni morali e materiali subiti da De Benedetti con la famosa sentenza Mondadori che la Cassazione ha stabilito essere stata comprata da Previti e compagni di merende che corruppero il giudice.
Come certamente saprete, coniglietti miei, Previti corruppe il giudice ma all'insaputa di Berlusconi, praticamente andò alla cassa della Fininvest e disse:"Ehi, bella gnocca (alla Fininvest erano tutte belle gnocche) dammi mezzo milione di dollari che ci devo fare cose..." e l'impiegata: "Cosa ne deve fare scusi?" e Previti di rimando: "Dammi ‘sti soldi e non fare domande" praticamente una rapina.

Ma c'è di più, De Benedetti ha chiesto i danni materiali alla Fininvest e a nessuno degli avvocati coinvolti in questa sporca faccenda, perché risultano nullatenenti.
Allora facciamo quattro conti insieme: Il giudice costa mezzo milione, Previti un altro mezzo più un seggio in Parlamento (ma questo lo paghiamo noi) la Mondadori frutta quello che frutta e in questi vent'anni ha dato profitti e prestigio per svariati milioni. Ammettiamo che adesso il gruppo venga condannato a pagare,

considerando che Berlusconi nel 1991, data del lodo Mondatori aveva 4.500 milioni di dollari di debiti

e che quando è andato a casa dal suo primo governo (17 gennaio 1995) aveva ripianato i suoi debiti

e accumulato un patrimonio personale di una ventina di milioni di dollari

che diventarono 6 miliardi quando andò a casa dal suo secondo governo (23 aprile 2005)

e che Forbes ha valutato oggi un patrimonio personale del nostro presidente in 9 miliardi di dollari,

--------------------------------------------------
allora diciamo che in Italia, il delitto paga eccome e che il "povero" De Benedetti ha perso su tutta la linea.

============================

 

 

DAGOSPIA

Circa la "statura" di Benedetto Craxi direi a Walter Veltroni:

 

V eramente sembra di essere caduti in un buco nero

A stento riesco a credere vere le notizie che giornalmente ci arrivano

F rancamente un dubbio sulla tua reale natura l'ho sempre avuto e

F inalmente tutto ora è più chiaro

A desso so cosa ha portato la nostra Italia al disastro attuale

N omi e cognomi sono ormai evidenti

C andidamente si svelano per quello che sono sempre stati, volgari opportunisti

U rticanti mestatori e collaboratori dell'opposizione

L aidi politicanti pronti a svendere la propria madre per il potere

O ra è giunto il momento di dire BASTA.

 

Mai più voterò P.D., mai più!

Un cittadino

 

http://aldoelestorietese.dilucide.com

Powered by PhPeace 2.5.5