Gruppi di tematiche

Mollichine aquilane

11 luglio 2009 - Aldo Vincent

  medvedev

SPECIALE G8
La conferenza sembra finita ma un giornalista "nemico" di Repubblica, il gruppo editoriale accusato dalla maggioranza di aver tramato contro il governo, riesce a prendere il microfono. «Lei ha accusato il mio giornale...». Il premier lo interrompe. È infastidito, si vede: «Ma questo che c'entra con il vertice». Il cronista ripete la domanda. A quel punto Berlusconi non si trattiene, gonfia il petto e proclama come un generale vittorioso dopo una sofferta battaglia: «Non avete raggiunto il vostro obiettivo». Applausi.

Riporto qui la cronaca di una "strana" conferenza stampa dove i giornalisti hanno fatto la figura da peracottari, la stampa estera silenziosa come ad obbedire alla tregua unilaterale imposta dal Silenziatore del Quirinale, gli italiani con domande insulse tipo: «Presidente, lei e Obama siete i leader di maggiore successo mondiale: se lo aspettava?» oppure: «Lei ha creato un momento storico...» o ancora: «La sua scommessa è stata vinta, io c'ero quando lei ebbe questo momento di lucida follia...».... ( o come riporta Stella: «favolosa intuizione», «ci ha fatto sognare », «grazie per dedicare a noi in agosto le sue preziose ferie...») Vabbè, siamo immersi in uno stato pre-ipnotico e finchè non ne usciamo, inutile parlarne. Richiamo invece la vostra attenzione sul "nemico", il giornalista di Repubblica che ha incassato il pubblico disprezzo dal Cavagliere Smascherato a cui sono seguiti gli APPLAUSI di consenso da parte degli altri giornalisti della sala stampa.
Sipario.


CARLA (senza accento sulla A)
Stupisce lo sprezzante continuo insulto a questa giovane signora italiana protagonista indiscussa del jet set internazionale. Proviene da una famiglia italianissima da cui ha ricevuto un'educazione impeccabile, arricchita dall'esperienza di lavoro da cui ha tratto visibile giovamento arrivando ad esprimersi in tutto ciò che fa con la classe purissima di cui si sono contraddistinte altre donne italiane che hanno portato classe e cultura quale esempio in tutto il mondo.

Entra nel circolo mediatico del g8, fatto di proclami, passeggiate, carbonare, tagliolini e vestiti fuori moda, col suo passo felpato e solca il palcoscenico mediatico come una Dea, suscitando l'ammirazione del Mondo e il sorrisino beffardo degli itagliani, quelli che hanno capito tutto...

  obama

DIVENTA MIO AMICO SU FACEBOOK:
http://www.facebook.com/aldo.vincent  

 

COSE DA PD
Insomma, la Serracchiani dichiara di votare Franceschini perché le sta simpatico e viene giù il soffitto del partito. Bersani dice che vuole un partito come una bocciofila e non succede niente.
Poi dicono che sono coerenti...


G8: IRAN CONDANNA ITALIA PER USO FORZA CONTRO MANIFESTANTI

(ASCA) - Roma, 10 lug - L'Iran ''condanna l'uso della forza da parte della polizia italiana per reprimere le manifestazioni degli oppositori'' al summit del G8 a L'Aquila, invitando il governo italiano a rispettare gli impegni internazionali. E' quanto si legge in un lancio dell'agenzia ufficiale iraniana Fars, secondo la quale inoltre l'ambasciatore del nostro Paese a Teheran, Alberto Bradanini, e' stato convocato al ministero degli Esteri iraniano per essere informato delle protesta della repubblica islamica
Adesso ditemi voi se non viviamo in un mondo capovolto...


PRESO LO STUPRATORE DEI GARAGE
Disdetta, non è Rumeno!

veltroni, clooney

http://aldoelestorietese.dilucide.com

 

 

Powered by PhPeace 2.5.5