Gruppi di tematiche

Claudio Baglioni: respingere i clandestini è legittimo e corretto ...

2 giugno 2009 - Aldo Vincent

  claudio baglioni testa di cazzo

Ora non dico che uno non possa esprimere, pensare, leggere, scrivere, manifestare la, propria opinione, ma che senso ha il lancio ADNKronos per annunciare Urbi et Orbi questo eccelso parto della mente di uno la cui opinone vale come la mia o la vostra?

Sembra una di quelle notizie con cui i giornali deviano l’attenzione: “Sorpresi a Rubare i bagagli alla Malpensa!” poi di spalla: "Sophia Loren: anch’io una volta ho perso i bagagli…"

 

Eppoi, non è abitudine acquisita che i giornalisti ormai se ne stanno seduti sul loro scranno e le notizie gliele mandano le agenzie? Come mai qui PRIMA questa eccelsa opinione è stata riportata dal Giornale e poi ripresa dall’ ADNKronos? Ma che starà mai succedendo? Vuoi vedere che da quando questo Tentenna ha smesso di pensare a Sinistra di votare Prodi ed ora si è dichiarato pronàno, usano le sue opinioni per rinforzare la campagna elettorale (stanno raschiando il barile) e lui approfitta per far parlare un po’ di sé con ‘ste uscite alla Catalano?

 

 

 

Premio: OSTIA! (non è una bestemmia) alle poesie di Licio Gelli.

“La consegna dei premi avra' luogo il 13 giugno a partire dalle 18, al teatro Nino Manfredi. Tra i numerosi personaggi premiati , anche Licio Gelli al quale sara' consegnato il premio internazionale alla cultura per l'opera da lui scritta ''Dizionario poetico''. Gelli ha gia' annunciato la sua presenza alla manifestazione.”

 

Non so quanti anni sono che premiano le poesie di Gelli, ne avete letta una? Postatela come feci io quando a Dario Fo diedero il Nobel per la Chimica (aveva trasformato in Oro i testi di Rame) unico caso al mondo di un autore che PRIMA prese il premio e poi scrisse un libro!

(È vero, andate a controllare) Genio e sregolatezza rifiutò di andare in Svezia con un aereo di linea e proletariamente, poiché Ferrè non aveva finito in tempo il suo smoking per la cerimonia pretese che glielo inviassero con un aereo privato!

Che Genio! (Lo dico senza ironia, è un geniaccio che ammiro e stimo all’infinito).

 

Insomma, per colmare una lacuna, misi on line una sua poesia:

 

La luna è una lampadina,

Che brila come un limun,

E mi sun giù suta el balcun

E me fà mal i pè

O Nina

 

Ebbene, se c’è qualcuno che in questi ultimi anni di premi letterari alla poesia di Gelli (non al suo piano P2 per affondare l’Italia) abbia goduto del sollazzo di cotanta poesia, per favore che ce la faccia pervenire.

 

www.giornalismi.info/aldovincent

 

 

 

Powered by PhPeace 2.5.5