Gruppi di tematiche

Il Clan Letizia di Casoria

30 maggio 2009 - Aldo Vincent

 Ricordate quando catturarono Franco Letizia, pericoloso latitante ed io chiesi pubblicamente se non fosse parente della famiglia di Noemi? Uscì un comunicato stampa tempestivo (ANSA) che escludeva qualsiasi legame. Oggi LAVOCE DELLE VOCI ripresenta nuovi dubbi. Leggete qui:



ISSO, ESSA E 'A MALAVITA

di ROSITA PRAGA [ 29/05/2009]



A Napoli gli investigatori della Direzione Antimafia stanno indagando sui possibili collegamenti fra Elio Benedetto Letizia, il padre dell'ormai celebre Noemi, e il ceppo che a Casal di Principe ha visto per anni egemone il clan capitanato da Armando, Giovanni e Franco Letizia, gruppo di fuoco del boss Giuseppe Setola, area Bidognetti. Tutti alleati degli Scissionisti di Secondigliano. Qui, nell'attesa di sviluppi giudiziari, proviamo a mettere in fila alcune impressionanti coincidenze, con le tessere di un puzzle che vanno al loro posto una dopo l'altra. Ed un Paese che, se le ipotesi investigative fossero confermate, si troverebbe a dover raccogliere la sfida finale.


Potrebbe suonare solo come un'omonimia, un cognome strano, uguale al nome di una donna. E che ricorre. Poi il cerchio delle coincidenze comincia a stringersi. E prende corpo l'ipotesi che Benedetto Letizia detto Elio, padre dell'aspirante starlette Noemi, lungi dall'essere mai stato autista di Craxi o militante di Forza Italia o qualsiasi altra boutade messa in circolazione, sia originario dello stesso ceppo di Casal di Principe dal quale provengono Franco e Giovanni Letizia, gruppo di fuoco del boss Giuseppe Setola. Lo stesso commando capace di sparare in fronte ed ammazzare sei extracomunitari in un colpo solo per avvertire gli altri che, se si intende trafficare droga in zona, bisogna sottostare alle �regole�. E pagare.

continua qui:

http://www.lavocedellevoci.it/inchieste1.php?id=211 

Powered by PhPeace 2.5.5