Gruppi di tematiche

Cartella clinica di Berlusconi

13 maggio 2009 - Aldo Vincent

 

  suda bersluconi

Sempre Lui, sempre in mezzo. Anche quando sparisce per uno pseudo-torcicollo che gli impedisce di andare al funerale di Baget-Bozzo e ricompare per un minestrone con Mike Buongiorno, se sale nei sondaggi (Crespi di oggi) o scende (La Repubblica, sempre di oggi) se Naomi è Vergine o Sagittario, se il quotidiano Libero

allega il primo fascicolo della vita di Berlusconi con nuove foto inedite (compleanni? boh) e con 3.80 Euro puoi persino prenotare la prima copertina dell’opera (18 volumi? Mah). Sempre lui.

 

Premetto che non andrò a ripescare l’intervista dello psichiatra che in lui trovava sindromi psicopatiche.

Non rispolvererò nemmeno la faccenda del novembre 2006, quando il Nostro si infortunò facendo ginnastica in casa (ehehehe) e si fece trasportare ad Anversa dove gli tolsero il menisco. Non avanzo dubbi che dopo l’operazione saltellava per piazze contro il governo Prodi tanto che gli prese un coccolone e lo ricoverarono nel reparto di cure intensive del San Raffaele di Milano dove il professor Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare, (Lo stesso che lo accompagno’ ad Anversa per il menisco) si affrettò a smentire il bypass cardiaco.

 

Mi limiterò solo a leggere i giornali più recenti e guardare i video su You Tube:

1-     Terremoto all’Aquila. Berlusconi scende dall’auto e uno gli strilla:

“Come va, presidente?”

“Benissimo, risponde lui, ho appena fatto due iniezioni di cortisone che mi ha dato Scapagnini. Mai stato meglio

2-     Concita De Gregorio scrive sull’Unità di certe confidenze ricevute da “Escort” a proposito di certi “festini” a Palazzo Grazioli e parla del premier in accappatoio, e di certe iniezioni che si fa davanti a tutti.

3-     Mike Buongiorno va da Fazio e si lamenta che Berlusconi non lo chiami. Berlusconi che è solo ad Arcore sta guardando la trasmissione e lo invita a pranzo. Mangiano minestrone soli e il premier è triste ed accasciato (Intervista ad Oggi di Mike) poi il giorno dopo vedendolo pimpante da Vespa il presentatore si chiede se quell’uomo pimpante è lo stesso che ha incontrato lui

4-     Ha un torcicollo e lo cura con iniezioni di cortisone

5-     Veronica dichiara ai giornali: “Berlusconi non sta bene. Ho chiesto a quelli che gli stanno intorno di aiutarlo, ma non c’è stato nulla da fare…”

 

Io non sono medico ma neppure analfabeta e se andate a cercare su Google CORTISONE EFFETTI COLLATERALI scoprirete che su questo ormone surrenale, che è uno steroide, cioè lo stesso che prendeva Schwarzenegger per diventare Mister Universo, c’è un’intera letteratura medica. È un medicinale circadiano, cioè dev’essere somministrato sempre alla stessa ora della notte (pure durante un festino?) per avere il suo effetto che provoca insonnia.

E ci sono le sudorazioni, le depressioni e le euforie, i delirii di onnipotenza e tante altre cose.

 

È tipico dei paesi a libertà limitata non conoscere le reali condizioni di salute del proprio premier.

Perché deve succedere pure a noi?

Mah.

 

 

http://aldoelestorietese.dilucide.com

 

 

 

Powered by PhPeace 2.5.5