Gruppi di tematiche

2 Aprile 2009

3 aprile 2009 - Aldo Vincent

 

PESCE D’APRILE

Io cerco sempre il pesce d’Aprile nei titoli del giorno dopo. Questi, per esempio:

  PESCE D'APRILE

MARIO CHIESA

Andò in prigione la prima volta dopo aver buttato i soldi nel cesso, ora ci va una seconda volta per aver tirato su soldi dalla spazzatura.

Una limpida carriera socialista.

 

 

50 PER CENTO

(ANSA) - ROMA, 2 APR - Secondo dati dei Matrimonialisti, in un matrimonio su due si agita lo spettro del tradimento, che nel 7% dei casi e' a sfondo omosessuale,. Fate bene i conti, coniglietti miei, perché qui la quota di tradimenti si aggira sul 50% il che vuol dire che se non vi sbrigate voi a tradire, sarà sicuramente il vostro coniuge a mettervi le corna!

 

 

 

 

G20: PALAZZO CHIGI SMENTISCE FRASE DI BERLUSCONI RIFERITA A OBAMA

"ACCHIAPPONICO" ERA INDIRIZZATO A UN GIORNALISTA
Roma, 2 apr. - (Adnkronos) -
"Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non ha mai detto quello che gli viene attribuito dalle agenzie di stampa in riferimento al presidente Barak Obama, poiche' si stava rivolgendo all'inviato di 'Repubblica', come tutti i presenti hanno potuto vedere. Non c'era possibilita' d'equivoco e non capiamo davvero perche' non si faccia piu' attenzione nell'attribuire frasi di questo genere". Lo si legge in una nota di Palazzo Chigi, nella quale si smentisce che il presidente del Consiglio abbia usato l'espressione "acchiapponico", coniata dall'attore Gigi Proietti, riferendola al presidente degli Stati Uniti durante il G20 che si e' svolto a Londra.

.....................

Gaffe con la Regina, poi smentita con Obama... direi tutto in linea con le consuete abitudini del nostro presidente...
_________________
ALDO VINCENT
http://www.giornalismi.info/aldovincent

 

 

 

 

DISOCCUPATI, FACITE AMMUINA!

Sembra disonorevole per un Satiro, rispolverare e riciclare vecchie battute, ma l’ultima uscita del nostro Cavagliere dalla Testa Bitumata: “Disoccupati, datevi da fare. Non state con le mani in mano” mi impone di rimettere in circolazione un vecchio regolamento della marina napoletana del 1841. Qualcuno l’ha già letto nel web, altri lo hanno trovato in un libro di Gian Antonio Stella che lo ha rubacchiato da queste parti, insomma, prendetelo come ripasso, a riprova del fatto che le minchiate sono sempre le stesse, cambiano solo i nomi delle storie italiche.

 

 

 

REGNO DELLE DUE SICILIE
                   COLLEZIONE DEI REGOLAMENTI
                        DELLA REAL MARINA
                            ANNO 1841
                             N. 266

               (N. 6976) Regolamento da impiegare
               a bordo dei legni e dei bastimenti
                        della Real Marina

                    Napoli 20 Settembre 1841

                          Capitolo XIX




                   Art. 2 7 - FACITE AMMUINA
  All'ordine 'facite Ammuina" tutti chilli che stanno a prora, vann 'a
poppa e chilli che stann'a poppa vann'a prora; chilli che stann'a
dritta vann'a sinistra e chilli che stanno a sinistra vann'a dritta; tutti
chili che stanno abbascio vann'ncoppa e chilli che stanno n'coppa
vann'abbascio, passann'tutti p'o stesso pertuso; chi nun tiene nient'a ffa, s'aremeni a 'cca e a'lla.

Ordine: "FACITE AMMUINA!"
da usare in occasione di visite a bordo delle alte Autorità del Regno.


  IL MARESClALLO IN CAPO
 DEI LEGNI E DEI BASTIMENTI
    DELLA REAL MARINA
 - (Mario Giuseppe Bigiarelli)

archivio storico della Marina Militare

http://aldoelestorietese.dilucide.com

 

 

 

Powered by PhPeace 2.5.5