Gruppi di tematiche

La corsa nel deserto

come ogni anno, ecco a voi la Parigi Dakar
5 gennaio 2009 - Aldo Vincent

 

TRADIZIONE?

 

Sembra la storia della Sinistra italiana e invece è una cronaca sportiva.

Si è conclusa la seconda tappa della Parigi-Dakar, la famosa corsa che l’anno scorso partendo da Barcellona arrivava a Tambacounda

Lo spagnolo Carlos Sainz, si è aggiudicato la tappa arrivando su Wolkswagen a Puerto Madrin a 1.500 kilometri da Buenos Aires. Lo aspettano le tappe pià dure nel deserto cileno.

 

Scusate, ma perchè non la chiamate Buenos Aires – Valparaiso?

Dice per non perdere la tradizione.

Come se per non perdere la tradizione, la Milano-Sanremo partisse da Palermo per arrivare a Pizzighettone.

Mah, le corse servono per migliorare la razza, dicono.

Ma che razza di allucinati sono questi?

 

Aldo Vincent

http://aldoelestorietese.dilucide.com

 

  la corriera

Note:

http://aldoelestorietese.dilucide.com

Powered by PhPeace 2.5.5