Facebook SDK

Testata mamma
Abbonati a Mamma!

Gruppi di tematiche

carosellomenu

Matite

Carosello 250 x 250

  • stampa
  • segnala via email
  • Gplus Like

    Facebook Button

Finalmente hanno capito che le nostre cialtronate sono meglio dei dibbattiti congressuali

Quando la sinistra e' imbavagliata, fa segnali di fumetto

A Firenze, i militanti di Sinistra e Liberta' abbandonano la cottura di salamelle, ormai troppo borghese e controrivoluzionaria, e provano a nutrire lo spirito con la vostra amata rivista di satira che fa giornalismo a fumetti.
11 luglio 2010 - Nicola Cirillo

Vignetta di Mauro Biani

E se davvero un giorno ci trovassimo imbavagliati? Se ci trovassimo davvero senza più giornali che raccontino la realtà in cui viviamo, senza più giudici che riferiscano gli illeciti che alcuni potenti commettono alle nostre spalle? E se persino il WEB venisse sottoposto a censura?  Forse - in linea con la generale propensione alla 'decrescita' e con la riscoperta della cultura degli indiani d'America -  torneremo a comunicare coi "segnali di fumo".

Nicola Cirillo prepara i fumetti per le vignette "live"

Per scongiurare che tutto questo avvenga, il 9 luglio, "giornata del silenzio" indetta dalla FNSI,  abbiamo voluto sensibilizzare l'opinione pubblica sul rischio censura a cui questo governo ci sta esponendo. Il decreto "bavaglio", infatti, è solo l'ultimo di una serie di norme che negli ultimi due anni hanno rappresentato un vero e proprio stillicidio per la carta stampata (alcune anche con effetto retroattivo rispetto alla definizione dei bilanci delle imprese, vedi l'eliminazione dei contributi postali per la stampa).

Le sinistre libertarie sfogliano avidamente le copie di Mamma!

Ecco allora che a Firenze, nel giorno di inaugurazione della festa provinciale di SEL (che dura una settimana!), abbiamo voluto provocare la riflessione attraverso la satira. Abbiamo "saccheggiato" le vignette di Mamma! e di alcuni suoi autori e le abbiamo rese "viventi". Come? Ci siamo sostituiti ai personaggi di alcune vignette di Ellekappa, Mauro Biani, Pinna, Staino, Bertolotti e De Pirro e le abbiamo rappresentate!

La vignetta prende vita nel mondo reale

Così in attesa di tornare a comunicare coi "segnali di fumo", abbiamo cominciato a farlo con un Flash Mob intitolato "Segnali di fumetto"! Abbiamo ricreato su cartone le nuvolette dei dialoghi di alcune "vigne" dedicate all'informazione e poi siamo andati in giro tra ignari cittadini, spiegando loro i motivi della nostra iniziativa e invitandoli a prestarsi come "attori" delle vignette-installazioni. Ci siamo divertiti e abbiamo avuto un bel riscontro da parte delle persone.

Se vuoi sostenere questo sito, Richiedi uno dei nostri libri e combatti con noi il degrado culturale.

Abbonati a Mamma!

Mamma! e' una rivista autoprodotta e diffusa solo su abbonamento.

I satiri, i fumettari e i giornalisti di Mamma! condividono un progetto ambiziosorealizzare la prima rivista italiana di giornalismo illustrato e satira d'inchiesta libera da Padroni, Pubblicita', Prestiti bancari e Partiti politici, le "quattro P" che inquinano e avvelenano l'informazione italiana.

Ma per raggiungere questo obiettivo non possiamo restare soli, e abbiamo bisogno del sostegno dei nostri lettori. Non vogliamo fare debiti, ne' chiedere soldi alle banche, ne' cercare finanziatori: faremo solo quello che riusciremo a permetterci, e i contenuti del nostro sito resteranno sempre e comunque gratuiti.

Per dare ali e carta alla nostra rivista c'e' bisogno di te. Se vuoi ricevere a casa un microabbonamento a tre numeri di Mamma! clicca sul pulsante qui sotto e abbonati utilizzando il servizio Paypal.

Tipo di iscrizione
Libro scelto ( solo per iscrizione "sostenitore")

Amici di Mamma!

Per essere aggiornato sulle nostre novita',
inserisci il tuo indirizzo email
e clicca su iscriviti:

Penne

Sito realizzato con il software libero PhPeace 2.5.7 di Francesco Iannuzzelli.
Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti sono rilasciati con licenza Creative Commons by-nc-nd 3.0 Creative Commons License
Il sito Mamma.am e' il supplemento telematico della testata giornalistica Mamma! - Direttore responsabile Carlo Gubitosa
numero testata 130640 del Registro Operatori Comunicazione (ROC).