Facebook SDK

Testata mamma
Abbonati a Mamma!

Gruppi di tematiche

carosellomenu

Matite

Carosello 250 x 250

  • stampa
  • segnala via email
  • Gplus Like

    Facebook Button

Mamma! aderisce all'appello firmato dai cartoonists Iraniani per Boicottare la 9° Biennale di Satira a Teheran

11 agosto 2009 - Redazione

Persian cartoon

Statement of Iranian cartoonists on the 9th Tehran Cartoon Biennale

The recent presidential election in Iran and its aftermath found huge international coverage and attention.
As you may know, there was a huge and unprecedented turn-out in balloting, which was a sign of the Iranian people's will to reform the current situation of the country. But the aftermath of the election was so desperately annoying that no free soul can ever close his eyes on it.
The same is true for the cartoonists. They have always accompanied people in portraying pains and in offering criticisms, in denouncing violence and in promotion of justice; and they have always called for peace. The same is true for the time being. The cartoonists feel an obligation to stand by people who have faced such unkindness.
We the cartoonists have always tried to laugh people out of pain and pressure. But how can one witness killing of brothers and sisters and still remain silent?
In such a situation, the 9th Tehran cartoon Biennale is on the way. Due to the post-election events, the cultural joy has totally disappeared from Iranian society. So we don not see any real interest in holding such a Biennale. In the current situation, we see our responsibility in a different perspective which does not necessarily include laughing and making laugh.
Due to this fact, we the undersigned cartoonists, declare that we would not participate in this international festival. Previously, the festival has been held by cooperation and sympathy of professional Iranian cartoonists but this time, we would not cooperate or participate.
(I firmatari)
Grazie a Paolo Lombardi per la segnalazione.

Se vuoi sostenere questo sito, Richiedi uno dei nostri libri e combatti con noi il degrado culturale.

Abbonati a Mamma!

Mamma! e' una rivista autoprodotta e diffusa solo su abbonamento.

I satiri, i fumettari e i giornalisti di Mamma! condividono un progetto ambiziosorealizzare la prima rivista italiana di giornalismo illustrato e satira d'inchiesta libera da Padroni, Pubblicita', Prestiti bancari e Partiti politici, le "quattro P" che inquinano e avvelenano l'informazione italiana.

Ma per raggiungere questo obiettivo non possiamo restare soli, e abbiamo bisogno del sostegno dei nostri lettori. Non vogliamo fare debiti, ne' chiedere soldi alle banche, ne' cercare finanziatori: faremo solo quello che riusciremo a permetterci, e i contenuti del nostro sito resteranno sempre e comunque gratuiti.

Per dare ali e carta alla nostra rivista c'e' bisogno di te. Se vuoi ricevere a casa un microabbonamento a tre numeri di Mamma! clicca sul pulsante qui sotto e abbonati utilizzando il servizio Paypal.

Tipo di iscrizione
Libro scelto ( solo per iscrizione "sostenitore")

Amici di Mamma!

Per essere aggiornato sulle nostre novita',
inserisci il tuo indirizzo email
e clicca su iscriviti:

Penne

Sito realizzato con il software libero PhPeace 2.5.7 di Francesco Iannuzzelli.
Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti sono rilasciati con licenza Creative Commons by-nc-nd 3.0 Creative Commons License
Il sito Mamma.am e' il supplemento telematico della testata giornalistica Mamma! - Direttore responsabile Carlo Gubitosa
numero testata 130640 del Registro Operatori Comunicazione (ROC).